Bio rimodellamento viso: un trattamento innovativo


Scritto da Adele Sparavigna

Dermatologa e Venereologa / Dermatologist and Venereologist


Bio rimodellamento viso: un trattamento innovativo

Il bio rimodellamento viso  con acido ialuronico è un innovativo approccio ai trattamenti anti-aging che interviene direttamente sullo svuotamento del volto e sulle lassità cutanee.

Bio rimodellamento viso: l’acido ialuronico.

Questa metodologia vede nell’acido ialuronico il principio attivo ideale. Nello specifico l’utilizzo di complessi ibridi a basso e alto peso molecolare, permette di ottenere in un unico trattamento l’effetto di due sostanze dalla funzione biologica diversa. L’acido ialuronico ad alto peso molecolare esercita una funzione di sostegno a livello del derma, rimodellando i profili del volto; l’acido ialuronico a basso peso molecolare invece si contraddistingue per un’azione idratante e stimolante.

Questo particolare mix associa in modo sinergico l’idratazione profonda all’efficacia rivolumizzante, riportando turgore e tono alla cute e contrastando la formazione di rughe grazie all’azione distensiva e anti-age. Le caratteristiche del tutto uniche del trattamento biorimodellante lo rendono utilizzabile con un’innovativa tecnica che prevede soltanto 5 punti di iniezione.

Bio rimodellamento viso: il trattamento.

Il bio rimodellamento viso con acido ialuronico ad alto peso molecolare non solo conferisce una minore invasività al trattamento, ma consente di focalizzare l’azione su tutta la zona malare e sub-malare, apportando volume laddove la cute appare rilassata ed invecchiata. Per queste ragioni la procedura di biorimodellamento risulta ideale non solo all’interno di un protocollo di medicina estetica atto a contrastare i principali segni di invecchiamento cutaneo, ma è anche particolarmente adatto per essere eseguito prima di un’occasione speciale, per un refreshing immediato, naturale, duraturo e quasi indolore.

 

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]