Filler o botox? Ecco le differenze


Scritto da Areastream


Spesso c’è molta confusione fra i trattamenti e le tecniche di medicina estetica e così si finisce per confondere filler e botox, due metodiche che sono in realtà radicalmente differenti tra loro. Cerchiamo di fare chiarezza con il Dott. Salti, il quale ci conferma che filler e botox sono due cose completamente diverse. I filler hanno, come obiettivo principale, il ripristino dei volumi, mentre la tossina botulinica ha come obiettivo principale il riequilibramento del bilancio muscolare. Sono comunque trattamenti che lavorano in sinergia e spesso si utilizzano in associazione e non sono assolutamente alternative l’una all’altra.

In linea di massima, un paziente giovane può essere trattato anche solo con tossina botulinica, dato che i volumi sono in genere conservati. Con il passare degli anni, la perdita di volume diventa più importante e diviene quindi necessario aggiungere un filler.

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]