Juice Cleanse: pro e contro


Scritto da Dottoressa Mirella Gallo

Tecnologa Alimentare & Personal Trainer / Food Technologist & Personal Trainer


Juice Cleanse: pro e contro

Anche in Italia è sbarcata la cosiddetta “dieta dei succhi”.

Tradotta dall’originale Juice Cleanse e tanto gettonata tra le star dello spettacolo, promette un fisico asciutto e dinamico, una pelle giovane e luminosa, dei capelli lucidi e forti e un sistema immunitario al top, in tempi rapidi.

Come? Basta ingurgitare esclusivamente succhi vegetali per tre, cinque o sette giorni al massimo. Chi li produce ne vanta la validità nutrizionale e il potere dimagrante e benefico, sulla base di formulazioni appositamente studiate.

Quanto c’è di vero in queste affermazioni? Bere un succo detox a base di frutta o verdura, ricco di vitamine, sali minerali e antiossidanti, è necessario per rinvigorire un corpo “stressato” dalla frenetica routine, ma alimentarsi solo con liquidi, seppur per un breve periodo di tempo, non è affatto utile al dimagrimento e al benessere psico-fisico.

Perché? Frutta e verdura centrifugate o spremute a freddo, mancano di fibre, perdono alcune vitamine e oligoelementi e hanno un indice glicemico più alto rispetto agli stessi quantitativi di frutta assunta “intera”. In questo modo si assimila più zucchero, con un’altalena di picchi glicemici, cosa che stressa il fegato, fa rallentare il metabolismo e aumenta il deposito di grasso.

Inoltre l’iperidratazione del corpo può risultare patologica per il sovraccarico del lavoro renal, con una diuresi frequente che diventa fastidiosa e imbarazzante. Infine, con la ripresa repentina di una dieta “solida” si può soffrire di gravi disturbi intestinali.
In conclusione : è sempre consigliato bere uno snack liquido disintossicante, di tanto in tanto o nell’arco della giornata, ma con moderazione. Masticare un cibo solido vuol dire comunicare col cervello e attivare tutti quei processi fisiologici della digestione e dell’appagamento della psiche.

 

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]