La macrobiotica: l’equilibrio vien mangiando.


Scritto da Dottoressa Mirella Gallo

Tecnologa Alimentare & Personal Trainer / Food Technologist & Personal Trainer


La macrobiotica: l’equilibrio vien mangiando.

Secondo la dieta macrobiotica la salute è l’equilibrio tra lo Yin e lo Yang. Gli alimenti hanno un preciso effetto sul corpo e bisogna bilanciarli per ottenere lo stato di benessere psico-fisico ottimale.

 

Nella macrobiotica, l’alimentazione è considerata un trasferimento di “sostanze” da sorgenti nutritive, messe a disposizione da madre natura, al nostro corpo, affinché vengano utilizzate per mantenere le funzioni vitali. L’equilibrio corporeo e lo stato di salute dipendono molto da cosa, quanto e come mangiamo durante la giornata. È indispensabile il ritorno a un’alimentazione consapevole, equilibrata tra lo Yin e lo Yang. Sulla scia della filosofia orientale, infatti, la macrobiotica classifica i cibi a seconda del loro effetto sul corpo.

 

Come per la filosofia taoista esiste lo Yin, che guida la nostra vita ed è simbolo del “lato in ombra della collina”, del buio, della notte, della passività, dell’inerzia, del freddo, del vuoto e dell’energia distruttrice, anche nella dietetica macrobiotica i cibi Yin sono considerati alimenti estremi, il cui effetto sul nostro organismo è “ violento”. Sono, in genere, tutti i frutti tropicali, le solanacee, i cibi stimolanti come caffè, cioccolato, ecc., gli alimenti trattati, i latticini, i condimenti e i dolcificanti. Questi cibi hanno un’azione espansiva su organi e tessuti, creano freddo e formano un grasso molle. Si depositano sulla superficie del corpo e manifestano la loro azione nella parte alta di esso. Il sovrappeso e l’obesità sono Yin.

 

A questo fenomeno si contrappone un’energia vivificante, lo Yang, simbolo del sole, della forza, del cielo, del fuoco, dell’attività. I cibi Yang hanno un sapore più pieno e intenso e hanno un effetto tonificante sul nostro organismo. Sono le spezie, le uova, il pollame, le carni, il pesce ed i formaggi stagionati.

 

Questi cibi hanno un potere di contrazione su tessuti e organi, creano calore e formano un grasso duro. Si depositano nella profondità del corpo e manifestano la loro azione nella parte bassa di esso. L’eccessiva magrezza è Yang. La macrobiotica, quindi, mette a punto schemi dietetici e nutrizionali che equilibrano l’assunzione di cibi Yin e Yang per mantenere costante ed ottimale lo stato di benessere psico–fisico.

 

Come sempre la virtù sta nel mezzo.

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]