Dall’eclissi di sole alla magia delle piogge di meteoriti. Ecco cosa ha il cielo da mostrarci nel 2017


Scritto da Antonia Mariconda

Blogger and Founder at “The Cosmedic Coach”


Dall’eclissi di sole alla magia delle piogge di meteoriti. Ecco cosa ha il cielo da mostrarci nel 2017

Tenete d’occhio l’eclissi perché il tutto inizierà il 26 febbraio con quella “anulare”.

Tutti quelli che osservano le stelle non siano troppo fiduciosi però, perché la visibilità di questo fenomeno non sarà molta. I più fortunati saranno coloro che vivono nelle regioni del Pacifico, del Sud America, dell’Antartico e dell’Africa perché in alcune zone ci sarà una buona visibilità.

Le cose miglioreranno verso l’estate, precisamente intorno al 21 agosto quando il sole prenderà il suo ruolo da protagonista in un’eclissi totale. Chi è fortunato e abita alle  Hawaii, nella zona nord-est del Pacifico, nel Nord e Sud America e nella maggior parte dell’Europa occidentale e dell’Africa occidentale potrà vedere questo spettacolo solare.

Febbraio ed Agosto saranno ancora protagonisti di  un’ altra eclissi. Il 10 e 11 febbraio ci sarà un’eclissi penombrale. Questo fenomeno succede quando la luna attraversa la penombra, anche conosciuta come la parte più esterna dell’ombra della Terra. Gli osservatori delle stelle non dovrebbero entusiasmarsi troppo però, perché il fenomeno sarà solo lievemente visibile.

Il 7 agosto si vedrà un’eclisse parziale di Luna. La visibilità di questo avvenimento sarà migliore nella parte occidentale dell’oceano Pacifico, dell’Oceania, dell’Asia, dell’ Africa, dell’Europa e per la parte orientale del Sud America.

Nel 2017 ci saranno anche delle eclissi di pianeti e di stelle come il VIP Aldebaran (la stella più brillante della costellazione del Toro) che prenderà il suo ruolo sotto le luci della ribalta all’inizio di febbraio e nuovamente alla fine di aprile, ancora a giugno e da metà agosto fino alla fine di dicembre.

Se le eclissi per voi si collocano dalla parte più oscura per l’osservazione delle stelle, potrete godere della pioggia di meteoriti che inizierà intermittente fino al 6 gennaio, per poi continuare meno intensamente fino a metà mese. Quest’anno la luna non disturberà l’osservazione degli astri infatti la luna nuova cade il 10 del mese.

 

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]