Scegliere il cibo in base al colore? Si può!


Scritto da Antonia Mariconda

Blogger and Founder at “The Cosmedic Coach”


Scegliere il cibo in base al colore? Si può!

Quando si tratta di dieta, molti di noi guardano le informazioni sulla confezione per individuare la quantità di grassi presenti, ma quanti di noi usano il colore per decidere cosa mangiare?

Può essere una sorpresa, ma c’è tanto da imparare dal colore del cibo sulle sue proprietà. Alcuni dei colori più salutari sono:

Rosso, blu e viola

Chi sceglie frutta e verdura blu, rosso o viola, per esempio, scoprirà che queste contengono antociani, proantocianidine e antiossidanti che contribuiscono a rendere il nostro cuore sano.

Verde e giallo

Da bambini spesso ci dicevano di mangiare cibi verdi per un buon motivo. Verdure di color verde come il broccolo o cavolo nero spesso contengono degli enzimi che eliminano le tossine dal nostro corpo e sono ricchi di importanti vitamine che contribuiscono al nostro benessere. Ma non è solo un modo per mantenere il nostro corpo sano, anche la nostra vista è importante. Per questo il mangiare verdura verde apporta tantissimi benefici per la nostra salute. La senape indiana e la bietola, per esempio, ci danno la luteina e zeaxantina, composti fitochimici che aiutano a fermare la degenerazione della macula.

E per quanto riguarda i cibi bianchi o beige?

È da tener presente che, anche se alcuni cibi bianchi come il riso e il pane sono processati, ce ne sono altri che apportano benefici. L’aglio, per esempio, è un cibo potente che riduce il rischio di infarto. Per quando riguarda i cibi di color beige però, bisogna tener presente che in questa categoria troviamo anche pasticcini, biscotti e patatine. Mentre questi cibi vanno bene ogni tanto, se si segue rigorosamente una dieta “beige” varrebbe la pena aggiungere un po’ di colore.

Tra i paesi più salutari nel mondo troviamo il Qatar e la Svezia. Non è sorprendente perché entrambe le nazioni sono dotate di una vasta gamma di pietanze che contengono tanti colori vivaci.

Suggerimenti per la tua Dieta Colorata

1 Il trucco di riempire il piatto di verdure

Le verdure sono ricche di nutrienti. Un utile suggerimento è quello di riempire metà del tuo piatto con verdure miste. Perché? Ti sentirai sazio, riempirai il tuo corpo con le necessarie vitamine, acqua e fibre e non ti alzerai dalla tavola sentendoti debole o affamato. Ricordati che le erbe e spezie possono migliorare il gusto delle verdure più insipide.

2. Puoi mangiare tutto l’arcobaleno

Ricordate la canzone dell’arcobaleno imparata a scuola? Io provo ad adoperarla mentre riempio il mio carrello settimanale. Ripasso tutto lo spettro di colori per assicurarmi di averli tutti sotto forma di frutta, verdure, carne e pesce.

3. Il cerchio cromatico

Vuoi conoscere tutti i benefici dei cibi in base ai loro colori? Pensa anche all’ energia che producono. Scoprirai che da cibi dello stesso colore viene trasmessa la medesima energia. Le arance, per esempio, sono frizzanti, entusiaste, fresche e vivaci. Le banane, di color giallo, sono divertenti, spiritose e con un’energia leggera. Verdura e frutta di color verde riflettono freschezza, equilibrio, armonia, sostegno e natura. I colori sono quindi associati all’ energia. Allora, la prossima volta che ti senti appassionato, prendi peperoni rossi, fragole o bacche! Funziona!

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]