Scoperte nuove impronte a Laetoli!


Scritto da Antonia Mariconda

Blogger and Founder at “The Cosmedic Coach”


Scoperte nuove impronte a Laetoli!

Alcuni ricercatori italiani hanno fatto una nuova eccitante scoperta riguardante le impronte nel sito archeologico di Laetoli, in Tanzania.


Il ritrovamento delle impronte fa pensare che appartengano ad una specie riconducibile a “Lucy & Family”, ovvero “Lucy e Famiglia”.
La ricerca indica che la specie viveva in Africa circa 3,6 milioni di anni fa ed era contraddistinta da una struttura sociale simile a quella dei gorilla; si presuppone inoltre che la specie fosse poligama e che, nota interessante, avesse un’intensa attività sessuale.
Per coloro che non conoscono le impronte di Laetoli, esse sono fondamentali
per capire la storia dei nostri antenati.
Il sito di Laetoli è stato aperto nel 1978 e mostra le impronte dei nostri lontani predecessori, risalenti ad oltre decine di migliaia di anni fa. Questa famosa traccia, lunga circa 80 piedi (circa 25 metri) é preservata in una massa di cenere vulcanica simile al cemento, ed é stata originata dai primi esemplari di ominidi allora già in posizione eretta. Il sito permette oggi di avere una
preziosa visione dello scenario preistorico.
Il sito delle impronte di Laetoli si trova circa 45 km a sud della gola di Olduvay. L’archeologa Mary Lakely fece questa importantissima scoperta nel 1976 e nel 1978, venne aperto il sito archeologico.
Lucy and Family nome comune di famiglia, fu dato ad una serie di impronte trovate sul sito Laetoli, attribuite ad un gruppo di nostri progenitori, composto da tre elementi. I ricercatori pensano che le impronte lasciate dai tre bipedi Australopitechi a passeggio, appartengano ad una femmina ed un maschio adulti e da un componente più giovane, da qui la definizione di “primo nucleo familiare” di bipedi.
I ritrovamenti sono ancora allo stadio iniziale, ma ulteriori scavi e la ricerca di nuove tracce, potrebbero fornire altre informazioni sui nostri progenitori, le loro abitudini e la consistenza dell’insediamento.

[rrssb options="email,facebook,twitter,pinterest"]